Errore sul login: Username e/o Password errati

150
500

Interstellar

Media

Trama

In un futuro imprecisato, un drastico cambiamento climatico ha colpito duramente l'agricoltura. Un gruppo di scienziati, sfruttando un "whormhole" per superare le limitazioni fisiche del viaggio spaziale e coprire le immense distanze del viaggio interstellare, cercano di esplorare nuove dimensioni. Il granturco è l'unica coltivazione ancora in grado di crescere e loro sono intenzionati a trovare nuovi luoghi adatti a coltivarlo per il bene dell'umanità.

Scheda

REGIA: Christopher Nolan
SCENEGGIATURA: Christopher Nolan,Jonathan Nolan
ATTORI: Matthew McConaughey, Anne Hathaway, Jessica Chastain, Wes Bentley, Casey Affleck, Michael Caine, Matt Damon, Topher Grace, Mackenzie Foy, John Lithgow, Ellen Burstyn, David Oyelowo, Bill Irwin, Elyes Gabel, Timothée Chalamet
PAESE: USA
ANNO: 2014
GENERE: Fantascienza
DURATA: 168 minuti
PRODUZIONE: Paramount e Warner Bros
DISTRIBUZIONE: Warner Bros.

Diario






Ce l'ho in:


Accedi per votare
Check-in
Trama
Scheda
Diario & Videoteca
Condividi
Locandina
Nessuna programmazione Cinema/TV

Recensioni

Billizful
Il grande Nolan non delude mai. Dovrei soffermarmi a parlare riguardo la trama, i personaggi, gli attori ecc. ma vorrei farlo sul fatto che Nolan, da grande regista quale è, si infilato, per così dire, in un genere che appartiene a Ridley Scott, cambiando completamente il centro intorno a cui ruota la storia(l'uomo in questo caso) e, se mi scusate l'espressione, "dando in culo" a quest'ultimo(tranne per il primo Alien).
794
26
6
Il Nik F...
Non mi vergogno a dirlo... Eccezionale e Bellissimo oltre misura! Nolan fa suo un genere nel quale non si vedevano film di riferimento da almeno 40 anni. questo film emoziona per tutto: gli attori azzeccatissimi, fotografia mozzafiato, sceneggiatura fantastica e trama che cammina su temi già trattati in passato ma con un'innovazione che sorprende la maniacalità della precisione ricorda Kubrick e non puoi fare altro che immergerti in quello spazio e sentirti piccolo e sperduto nell'immenso...
polly2007
penso che nolan abbia fatto questo film per me, che sono una appassionata di fisica, di astronomia e soprattutto di viaggi nel tempo. il film parte lento ma solo il finale ti fa capire quanto quelle scene iniziali possono servirti per capire la conclusione della storia. Mi è piaciuto tanto e i lunghi dialoghi sono serviti per capire i concetti di fisica che gli astronauti hanno affrontato nello spazio.
257
4
2
Fabio Re...
Creare una pellicola che si basa sulle leggi dello spazio tempo è un'impresa provata e riprovata e per niente facile.Neanche Interstellar ce l'ha fatta:un mondo disastrato,un pilota emotivamente distrutto che giunge in tempo per partire alla salvezza del mondo,un viaggio in un wormhole,un combattimento su un pianeta ghiacciato,il più grande mistero dell'universo,il buco nero,ridotto a un passaggio per il retro di una cameretta.Metà film ad aspettare qualcosa di decente,il finale delude ancor più
marchino...
Troppo lungo e prolisso. Bravi tutti, dal regista ai tecnici degli effetti speciali. Stupenda la colonna sonora. Per me resta il grosso difetto che il film è troppo lungo! Se proprio si vuol fare un film di tre ore allora non pedi tempo a far parlare gli attori per lunghissimi minuti di teorie per me incomprensibili (non tutti sono fisici o interessati alla fisica!) ma cerchi di sviluppare meglio alcune parti rimaste 'incompiute'
Sickboy
Lasciamo da parte la perfezione e la magnificenza tecnico-stilistica del film che è indiscutibile. Soffermiamoci invece sul grande difetto concettuale del film: Nolan cade nel facile errore (che non fu di Kubrick) di provare a spiegare il più grande mistero dell'Universo e lo fa grossolanamente. Interstellar prima sceglie di misurarsi con una delle più grandi opere d'arte del 900, abbandona l'arduo compito e sfocia in un furbo finale (da oscar?). Poteva essere il film del decennio. Peccato.
Federica...
Non un semplice film di fantascienza, non un semplice film. Nolan non delude dopo una lunga attesa. Ottimo cast e splendide musiche che ricreano un'atmosfera perfetta. Da vedere.
SFG2893
Fantascienza che diventa realtà. Questa è una delle caratteristiche che mi è piaciuta di più: è vero che il futuro è lontano, ma non è così surreale; anche la parte più prettamente scientifica sembra plausibile. Alla fine del film, infatti, ti fai due ragionamenti e puoi dire: -Sì, potrebbe davvero accadere!-. Uno dei film più belli che io abbia mai visto: cast spettacolare e azzeccato, colonna sonora calzante ed effetti speciali perfetti. Un mix eccezionale, da vedere!!!
106
44
4
marulanda
Parto con una piccola provocazione: se questo film l'avesse fatto un regista qualunque avrebbe una considerazione così alta? Penso di no. Il film è piacevole anche se le (necessarie) discussioni di fisica sono pesantucce. Il finale (che comunque si intuiva bene o male) mi ha un po' deluso, mi è sembrato sia concettualmente che visivamente un po' "banalizzato". Insomma, secondo me questo film non merita di stare con altri capolavori nolaniani come Inception, Il Cavaliere Oscuro o Memento.
Fedilla
Di questo film mi rimarranno di sicuro impresse le ambientazioni. Per il resto mi aspettavo molti più imprevisti e colpi di scena. Non è un film facile da comprendere ed è un po' troppo lungo. Inoltre non mi pare che la vita sulla terra sia a un passo dalla fine, questa cosa è poco rappresentata.